Ai modelli tradizionali IST affiancano due linee dedicate al lavaggio dei più svariati serbatoi di
stoccaggio e di processo (dalle latte da 30 litri ai barili da 200 litri, dai contenitori IBC ai reattori
per le più svariate lavorazioni), che può inserirsi in quegli ambienti di lavoro che prevedono lo
svolgimento di attività diverse secondo varie configurazioni.

I VANTAGGI DELLE SERIE DW - TW

SICUREZZA DEL LAVORO

• La pulizia manuale dei contenitori è un lavoro pericoloso, a causa dell’esposizione a sostanze
chimiche nocive, e scomodo, per via dei movimenti non ergonomici richiesti dal lavaggio. Con IST
gli operatori lavorano in totale sicurezza ed eseguono solo movimenti ergonomici, aumentando
non solo la qualità della pulizia ma anche quella del proprio lavoro

ECOLOGICHE

• La sostenibilità dell’ambiente è la missione principale di IST, nata proprio per aiutare le
aziende a ridurre il consumo di acqua e di sostanze chimiche pericolose come i solventi senza
compromettere la qualità della pulizia né contaminare i prodotti finali. Il design modulare dei
nostri sistemi consente di modificare facilmente la macchina per adattarla alle mutate esigenze
di pulizia senza acquistarne una nuova e scartare quella esistente, con un risparmio che non è
solo economico ma anche ecologico

OTTIMIZZAZIONE DELLA GIORNATA UOMO

• Il lavaggio manuale di un contenitore occupa un operatore dedicato per un tempo che, in media,
va dai 10 ai 60 minuti. È questo il tempo che viene speso nel trasporto del contenitore fino all’area
di lavaggio, nel lavaggio vero e proprio, nella sostituzione del contenitore nell’area di consegna e
in tutte quelle operazioni relative alla gestione dei liquidi e degli strumenti di lavaggio. Per contro
una lavatrice automatica impegna l’operatore per circa 2 minuti tra caricamento del contenitore,
ciclo di avvio, scarico del contenitore, manutenzione e operazioni accessorie; per un ciclo della
durata media di 2-5 minuti l’operatore non deve nemmeno supervisionare la macchina. Si genera
quindi una riduzione del tempo dedicato al lavaggio pari a circa l’80%. Le 8 ore lavorative
giornaliere di un addetto corrispondono a 12-15 contenitori; le aziende che superano questo
numero possono dedicare quell’unico operatore alla gestione di una macchina IST, che ha invece
una capacità di almeno 50-60 contenitori al giorno

RIDUZIONE DEI COSTI DI SMALTIMENTO DEI REFLUI DI LAVAGGIO

• Il lavaggio manuale di un solo contenitore richiede in media 100-150 litri d’acqua e 5-10 litri
di solvente. Con l’uso di una macchina IST con funzione di ricircolo dell’acqua o del solvente il
consumo crolla a 15-20 litri d’acqua e a 1-3 litri di solvente. La quantità di rifiuti prodotti viene
quindi ridotta del 70%-90%, con una riduzione dei costi di smaltimento altrettanto importante e
con un notevole vantaggio ecologico ed economico

RIDURRE DEI COSTI DI ACQUISTO DEI LIQUIDI DI LAVAGGIO

• Una riduzione del consumo di liquidi di lavaggio (acqua o solvente) pari al 70-90% comporta che
anche i costi di acquisto dei liquidi si riducano di conseguenza

MANDATORY FIELDS (*)
MANDATORY FIELDS (*)